Nell'ambito della rottamazione auto si parla di radiazione di un veicolo quando avviene la sua cancellazione dal Pubblico Registro Automobilistico (P.R.A). Ciò può avvenire in seguito alla demolizione del mezzo, alla esportazione in via definitiva, alla sua distruzione o all'incendio.

A) Il caso sicuramente più frequente è rappresentato dalla demolizione. È necessario contattare un demolitore autorizzato, il quale prendendo in carico il veicolo vi rilascerà un Certificato di Rottamazione e provvederà entro 30 giorni all’effettiva radiazione al P.R.A. A registrazione della radiazione avvenuta il P.R.A. emetterà il Certificato di Radiazione recante la data precisa di consegna del veicolo al demolitore.

In questo caso i documenti da consegnare all'atto del conferimento del veicolo al demolitore sono:

  • il certificato di proprietà e la carta di circolazione in originale (in mancanza le relative denuncie di smarrimento effettuate presso gli organi di Pubblica Sicurezza);
  • le targhe (anteriore e posteriore), in assenza denuncia di smarrimento effettuata presso gli organi di Pubblica Sicurezza.

Attenzione: la pratica di demolizione può essere presentata da un demolitore autorizzato, da un concessionario, dalle agenzie di pratiche auto e dalle delegazioni Aci (purché abilitate allo sportello telematico dell'automobilista S.T.A). È importante notare che al costo da sostenere per la radiazione del proprio veicolo vanno aggiunte le spese per il demolitore (concessionario o agenzie di pratiche) che sono soliti far pagare il proprio servizio in regime di libero mercato.

B) La radiazione si ha anche in caso di esportazione del mezzo. In questo caso sarà necessario compilare il certificato di proprietà o in mancanza la nota NP3B nel suo riquadro “M” indicandovi i dati dell'intestatario al Pubblico Registro Automobilistico e nel campo “altri dati” sarà necessario descrivere se il veicolo sarà esportato in un paese UE (in tal caso il P.R.A. sarà tenuto a restituire la carta di circolazione con la doverosa annotazione dell'annullamento della medesima causa esportazione in paese UE). Nel caso di esportazione in paese non UE invece tutti quanti i documenti sopra menzionati saranno definitivamente ritirati.

Attenzione: se i il certificato di proprietà della carta di circolazione o le targhe dovessero essere stati già ritirati dalle Autorità estere, allora sarà necessario presentare al P.R.A. una dichiarazione di avvenuto ritiro corredata da traduzione giurata in tribunale.

Documenti da consegnare: per l'esportazione sarà necessario presentare i medesimi documenti già descritti al punto precedente oltre a compilare la nota NP3B.

C) infine si può richiedere la radiazione di un veicolo anche nel caso di distruzione - incendio.

Documenti da consegnare: sarà necessario presentare i medesimi documenti già descritti ai punti precedenti oltre a compilare la nota NP3B. in mancanza dei documenti richiesti sarà necessario presentare le relative denunce di distruzione o smarrimento effettuate presso gli organi di Pubblica Sicurezza. In aggiunta è obbligatoria la presentazione del verbale di completa distruzione o di impossibilità di recupero del veicolo redatto dalle autorità competenti.





Costi per la radiazione di un veicolo

  • emolumenti € 7,44;
  • imposta di bollo € 29,24 se si utilizza il certificato di proprietà o € 43,86 se si utilizza la nota NP3B come nota di presentazione.

Importante: a partire dal 16 settembre due 1009 non è possibile effettuare la radiazione (per demolizione o per definitiva esportazione all'estero) di veicoli che siano sottoposti a Fermo Amministrativo. In tale circostanza sarà necessario prima procedere alla revoca del Fermo Amministrativo e quindi avviare la pratica per la radiazione.



home

approfondimenti

rottamazione auto

novità dal network

Il curriculum europeo è uno strumento che offre la massima trasparenza sia per chi lo redige, che per le Aziende che lo valutano. Su curriculumeuropeo.eu potrai trovare suggerimenti, istruzioni per la corretta compilazione e modelli da scaricare gratuitamente.